Hostek
  Iscriviti alla Newsletter Azienda Contatti MePA Listino Assistenza Area Utenti
HOME DOMINI E-MAIL HOSTING WEBSITE BUILDER VPS
 
AZIENDA
Dati Amministrativi
Contatti
MePA
Privacy
 
Condizioni contrattuali
Fornitura dei servizi
Uso dei servizi
Nomi a dominio
Posta elettronica
Uso del sito
Netiquette

TERMINI E CONDIZIONI PER NOMI A DOMINIO

  1. Registrazione di nomi a dominio. Il presente documento descrive i diritti e gli obblighi di Hostek S.r.l. e del Cliente per quanto riguarda la registrazione, trasferimento, modifica, variazione o rinnovo dei nomi a dominio.

  2. Oggetto del servizio. Il Servizio RND consiste nella fornitura da parte di Hostek S.r.l. al Cliente di un servizio telematico per l'effettuazione di:
    1. operazioni necessarie alla richiesta di registrazione di nomi a dominio presso le Authority competenti tramite quali Hostek registra i domini, nonché dell'attività di mantenimento del nome a dominio registrato in qualità di Registrar o Rivenditore.
    2. operazioni necessarie alla richiesta di Cambi Maintainer o Registrar dei nomi a dominio;
    3. operazioni necessarie alla richiesta di Cambio Titolare/Assegnatario dei nomi a dominio.
    4. operazioni necessarie al rinnovo o estensione della durata di registrazione del nome a dominio.
    5. operazioni di attivazione di una zona DNS sui name server Hostek, e fornitura di un'interfaccia di amministrazione del servizio DNS per le impostazioni standard A, CName e MX da parte del Cliente. Non è prevista la delega per la risoluzione del nome del dominio su DNS di terze parti.


  3. Responsabilità del Cliente. Il Cliente si impegna a verificare che il nome a dominio che si desidera registrare sia ancora disponibile. Nel caso di trasferimento di un nome a dominio, il Cliente assicura Hostek S.r.l. di essere il legittimo titolare o agire dietro autorizzazione del titolare del dominio in oggetto.
    IL CLIENTE SI IMPEGNA A CONOSCERE E RISPETTARE LE REGOLE PER LA REGISTRAZIONE, TRASFERIMENTO O VARIAZIONE DEI NOMI A DOMINIO PRESSO LE VARIE AUTHORITY COMPETENTI. IN PARTICOLARE, IL CLIENTE RICONOSCE E CONCORDA CHE LA RICHIESTA DEL SERVIZIO RND PUO' COMPORTARE LA NECESSITA' CHE LUI STESSO COMPIA OPERAZIONI TECNICO - BUROCRATICHE DIRETTAMENTE RIVOLTI ALLE AUTHORITY COMPETENTI. IL CLIENTE CONCORDA CON IL FATTO CHE LE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO DEI DOMINI SONO SOTTO IL COMPLETO CONTROLLO DEL TITOLARE DEL DOMINIO (ADMIN-C).
    IL TRASFERIMENTO DI UN DOMINIO NON E' IMPLICITO NELL'ORDINE DI UN SERVIZIO DOVE IL DOMINIO E' GIA' REGISTRATO, MA DOVRA' ESSERE ESPRESSAMENTE RICHIESTO DOPO L'ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO, TRAMITE L'APPOSITA FUNZIONE "TRASFERIMENTO DOMINI" PRESENTE NELL'AREA RISERVATA AI CLIENTI (pannello di controllo).

    Nei casi di servizi hosting che includono RND non trasferiti, il servizio sarà inteso come "solo fornitura di hosting", lasciando la manutenzione del dominio a carico del Cliente, che dovrà gestirlo in modo indipendente, e separato dal presente contratto. Nel caso di fruizione di servizi nella formula "solo hosting", il Cliente avrà la responsabilità di provvedere al rinnovo del dominio, direttamente presso il provider al quale questo è registrato.

  4. Responsabilità limitata di Hostek. Nomi a dominio che risultano ancora disponibili nella fase di controllo WHOIS, possono essere già registrati o prenotati da altri Clienti o Provider. L'interfaccia di controllo WHOIS messa a disposizione da Hostek S.r.l. è fornita solo a scopo informativo. L'accuratezza delle interrogazioni WHOIS non è garantita.
    Hostek rende noto al Cliente che per lo svolgimento della attività di cambio Registrar/Maintainer e/o Owner/Assegnatario occorrono almeno 5 (cinque) giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta.
    Il Cliente si dichiara consapevole che Hostek S.r.l. non è in grado di assicurare la registrazione e/o il cambio Registrar/Maintainer e/o il cambio del Owner/Assegnatario del nome a dominio richiesto (obbligazione di risultato), ma può soltanto assicurare che verrà impiegata la necessaria diligenza affinché la richiesta del servizio di RND pervenga agli organi competenti alla registrazione e/o al cambio (obbligazione di mezzi). Nel caso di mancata registrazione e/o cambio del dominio, pertanto, Hostek non sarà tenuta alla restituzione del corrispettivo.
    Per la registrazione dei domini né Hostek né alcuno dei suoi dipendenti, direttori o agenti sarà responsabile in caso di mancata registrazione. Pertanto essi non potranno essere chiamati in causa per eventuale risarcimento danni, spese o costi sostenuti dal Cliente nell'ambito di tale procedura.
    Qualora il Cliente, nel corso del rapporto, decida di spostare il dominio verso altro Maintainer/Registrar, Hostek non sarà tenuta alla restituzione in tutto o in parte del corrispettivo o comunque al pagamento di alcuna somma. Hostek, inoltre, non sarà in alcun modo responsabile della corretta attribuzione della data di scadenza, che sarà dipendente esclusivamente dalle regole delle relative Authority.
    In ogni caso, l'eventuale responsabilità di Hostek S.r.l. verso il Cliente e verso terzi per danni diretti ed indiretti prodotti a qualsiasi titolo dalla mancata registrazione di uno o più domini non potrà essere comunque superiore al prezzo corrisposto per il Servizio RND.

  5. Scadenze e rinnovi. Nel caso in cui un servizio che include anche la RND, se questo non è rinnovato, il dominio diventa soggetto a procedure di sospensione quindi cancellazione. I domini, se non rinnovati prima della loro data di scadenza, potranno avere costi aggiuntivi di riattivazione.

  6. Pagina in costruzione. Il Cliente è a conoscenza ed è d'accordo con il fatto che il servizio RND, se ospitato sui server Hostek e se non configurato dal Cliente per la risoluzione del nome verso un server diverso, allora punterà su una pagina disegnata da Hostek secondo la sua propria discrezione ("Pagina in costruzione"). Tale pagina potrà essere modificata da Hostek in qualsiasi momento, anche senza preavviso. La pagina "In costruzione" potrà includere tra altro (i) dei link a prodotti o servizi Hostek, (ii) messaggi promozionali di Hostek o di terze parti, o (iii) altro contenuto statico od interattivo. Se il Cliente non desidera che il dominio sia puntato alla "Pagina in costruzione", dovrà accedere all'interfaccia di amministrazione DNS, nell'Area Clienti, e disabilitare la Pagina in costruzione sostituendo l'indirizzo IP associato per default.
 

Copyright © 2017 Hostek Srl - P. IVA 05434210489 - Tutti i diritti riservati

DOMINI
Registrazione dominio
Trasferimento domini
Caratteristiche
E-MAIL
HOSTEK Mail
HOSTEK Mail Plus
Caratteristiche
WEBSITE BUILDER
TOOEASY
Prova on-line

HOSTING
HOSTEK Lite Linux
HOSTEK XXL Linux
HOSTEK Lite Windows
HOSTEK XXL Windows
VPS
VPS Basic
VPS Standard
VPS Professional
AZIENDA
Contatti
Listino
Assistenza